Monitoraggio crepe e fessure

MONITORAGGIO DEI QUADRI FESSURATIVI

 Monitoraggio crepe nei muri, nei solai, nelle volte e delle fessure strutturali

Il monitoraggio dei quadri fessurativi che si manifestano con la comparsa di crepe e lesioni sugli elementi strutturali è una tecnica di misura dei movimenti delle strutture che

Monitoraggio Strutturale
Monitoraggio Strutturale in continuo da remoto

può essere condotta in modo statico o dinamico. Il monitoraggio delle crepe e delle fessure, assieme all’analisi ed interpretazione dei dati rilevati, consente di tenere sotto controllo l’andamento nel tempo delle lesioni strutturali e di prevederne il loro andamento con informazioni epurate dagli effetti termici giornalieri o stagionali ovvero da variazioni del livello di falda o di altre condizioni al contorno. In sostanza con un accurato monitoraggio dei quadri fessurativi di un edificio si può valutare in modo accurato la progressione e l’evoluzione di crepe fessure e cavillature in modo da poter intervenire con mirati interventi di consolidamento, prima che le lesioni assumano una rilevanza tale da compromettere in modo irreparabile l’intero edificio, il tutto garantendo un’adeguata sicurezza e consapevolezza del reale stato della struttura in esame.

monitoraggio-delle-crepe-nei-muri-e-strutture
Monitoraggio del quadro fessurativo con comparatore centesimale posto a cavallo della crepa

Il monitoraggio dei quadri fessurativi generalmente è realizzato mediante l’utilizzo di deformometri rimovibile con di comparatore centesimale o millesimale che viene usato su appositi marker , posizionati a cavallo delle lesioni e crepe da monitorare con schemi base con punto di misura singolo, oppure basi a punto di misura doppio.

I dati di monitoraggio strutturale raccolti vengono restituiti sotto forma sia tabellare che grafica.

Per particolari monitoraggi che necessitano di misure in continuo a garanzia di una maggiore sicurezza si utilizzano dei trasduttori potenziometrici collegati a centraline wireless che comunicano con l’unità centrale che trasmette i dati rilevati via GSM ad un server in remoto che consente di impostare specifici allarmi di allerta e di visualizzare via web lo stato di tutti i sensori e delle crepe che misurano nell’edificio.

Monitoraggio crepe e fessure
Monitoraggio crepe e fessure in continuo con sistema di lettura in remoto via web

Per i monitoraggi dei quadri fessurativi da effettuarsi in continuo si ottengono misurazioni e report istantanei leggibili anche da parte del cliente via internet.

I singoli sensori sono installati a cavallo delle crepe e lesioni da monitorare le misure sono effettuate in automatico da comparatori centesimali meccanici posati solidali con una squadra di riscontro in acciaio INOX sia in configurazione di base singola che di base doppia.

Tutto il sistema di monitoraggio posato è protetto dagli agenti atmosferici o da manomissioni esterne a mezzo di un contenitore in policarbonato trasparente a cui si può apporre un sigillo anti manomissione.
Se vuoi una consulenza per effettuare un monitoraggio di crepe e fessure in un edificio e/o collaudi strutturali in Lombardia, Piemonte, Veneto, Trentino, Valle d’Aosta, Liguria…

Il servizio consulenza tecnica per il monitoraggio di crepe e fessure  è rivolto a privati come CTP, imprese, a CTU che in corso di causa devono verificare lo stato dei luoghi, liberi professionisti e avvocati operiamo come CTU / CTP nei tribunali:

TRIBUNALI PIEMONTE: –Acqui Terme, Alessandria, Asti, Biella, Borgomanero, Bra, Casale Monferrato, Chivasso, Ciriè, Cuneo, Domodossola, Ivrea, Moncalieri, Mondovì, Novara, Novi Ligure, Pinerolo, Saluzzo, Susa, Torino, Tortona, Varallo, Vercelli

TRIBUNALI LOMBARDIAAbbiategrasso, Bergamo, Breno, Brescia, Busto Arsizio, Cassano d’Adda, Castiglione delle Stiviere, Clusone, Como, Crema, Cremona, Desio, Erba, Gallarate, Grumello del Monte, Legnano, Lodi, Mantova, Menaggio, Milano, Monza, Pavia, Rho, Salò, Saronno, Sondrio, Treviglio, Varese, Vigevano, Vohera,

TRIBUNALI LIGURIAAlbenga, Chiavari, Genova, Imperia, Spezia, Sanremo, Sarzana, Savona, Ventimiglia,

TRIBUNALI VENETO:  Adria, Bassano del Grappa, Belluno, Castelfranco Veneto, Chioggia, Cittadella, Conegliano, Dolo, Este, Legnago, Montebelluna, Padova, Pieve di Cadore, Portogruaro, San Donà di Piave, Rovigo, Schio, Soave, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza,

TRIBUNALI VALLE D AOSTA:  Aosta,

 

CONTATTACI

Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.