COME OTTENERE RISARCIMENTO DANNI DA INFILTRAZIONE ACQUA IN CONDOMINIO

DANNI DA INFILTRAZIONE ACQUA IN CONDOMINIO

La questione del risarcimento danni da infiltrazione acqua in condominio è stata trattata nel precedente articolo sul RISARCIMENTO DANNI DA INFILTRAZIONE ACQUA IN CONDOMINIO in cui abbiamo parlato delle procedure stragiudiziali e di mediazione per ottenere il risarcimento dei danni da infiltrazione acqua in condominio, qui ora ci occupiamo di cosa si può fare se i precedenti tentativi li descritti sono falliti.

PROCEDURA GIUDIZIARIA PER OTTENERE IL RISARCIMENTO DEI DANNI DA INFILTRAZIONE ACQUA IN CONDOMINIO

perito danni da infiltrazione acqua in condominio
Cosa fare per ottenere il risarcimento danni da infiltrazione acqua in condominio: Primo scegliere e nominare un proprio perito di parte poi…..continua a leggere….

Se i tentativi stragiudiziali su riportati non raggiungono alcun risultato sarà necessario tentare altre vie giuridiche come la via della mediazione civile che consiste nel portare tutta la questione (perizie di parte sulle cause delle infiltrazioni in condominio, nonché la stima dei danni fatta dal perito compresi) avanti ad un apposito Organismo di Mediazione.

La procedura di mediazione non è ancora una vera e propria lite giudiziaria come il processo di un Tribunale, ha il vantaggio di costare poco e le statistiche dicono che è efficace nell’80% dei casi, evita tempi lunghi e in genere non logora i rapporti tra le parti.

Essendo il problema delle infiltrazioni una questione tecnica è bene farsi assistere anche in questa fase di mediazione da un vostro Perito di parte esperto sia di questioni tecniche sia di mediazione civile.

Il perito di parte potrebbe esser lo stesso che ha già stilato la perizia sulle infiltrazioni d’acqua in condominio usata nei tentativi stragiudiziali di cui sopra. In mediazione può esser utile avere anche un Avvocato ma non obbligatorio.

Fallito anche il tentativo di mediazione per l’ottenimento del risarcimento dei danni da infiltrazione acqua in condominio non resta che incaricare un Avvocato per portare la questione direttamente nelle aule giudiziarie di un Tribunale il tutto può avvenire tramite la richiesta di espletamento di un ATP (Accertamento Tecnico Preventivo) o consulenza tecnica preventiva (ex art. 696 c.p.c.) o meglio ancora di una consulenza tecnica preventiva ai fini del componimento bonario della lite (ex art. 696-bis c.p.c.).

Come detto, mentre per le precedenti ipotesi di soluzione della questione, per il risarcimento del danno da infiltrazione acqua in condominio, può non esser indispensabile avvalersi di un Avvocato, per la richiesta in Tribunale di un ATP è sempre necessario sia avere un proprio Avvocato (Consulente legale) sia aver un proprio CTP (Consulente Tecnico di Parte che anche qui può esser lo stesso Perito che aveva già stilato la sua perizia di parte sulle infiltrazioni acqua).

danni-da-infiltrazione-acqua-in-condominioÈ importante in ATP garantire il contraddittorio di tutte le parti potenzialmente coinvolte e dunque a tal fine per poter correttamente avviare la richiesta di risarcimento del danno da infiltrazioni acqua in condominio, per i condomini che ne sono dotati (non essendo un adempimento obbligatorio), è opportuno coinvolgere nelle varie operazioni peritali sia l’assicurazione condominiale e/o quella di ogni singolo condomino al fine di vedersi manlevati in tutto od in parte dall’onere risarcitorio del danno conseguente alle infiltrazioni d’acqua nel condominio.

Che cosa accade se nonostante le contestazioni del danneggiato e dell’assicurato, la compagnia assicurativa non intende risarcire il danno subito. In questo caso, chi intende ottenere il risarcimento del danno conseguente alle infiltrazioni acqua in condominio può sempre agire nei confronti del proprietario del bene dal quale si è appurato provengono le infiltrazioni d’acqua che resta sempre e comunque l’ultimo responsabile dei danni dallo stesso cagionati.

Come già su accennato, non sempre le cause e/o la provenienza delle infiltrazioni d’acqua sono chiaramente individuabili per questo possono essere molto utili strumenti in mano al Perito incaricato gli strumentazioni e metodologie investigative come la termografia, le videoispezioni edili, la ricerca perdite acqua con il metodo del gas tracciante, la ricerca perdite acqua con microimpulsi elettrici, le misure con igrometro dello stato dell’umidità ecc… È altresì importante che tali strumenti, perché le perizie conseguenti non siano contestabili ed abbiano valore legale, siano usati da Periti abilitati ad esempio secondo le norme UNI EN ISO 9712 per le prove di indagine non distruttive, per questo i nostri periti sono tutti ingegneri e architetti iscritti ai rispettivi albi e con tali abilitazioni rilasciate dall’organismo di certificazione indipendente RINA.

Se le infiltrazioni provengono da parti comuni il singolo condomino, dovrà dunque agire anche nei confronti del condominio come ad esempio per infiltrazioni d’acqua dal tetto, infiltrazioni d’acqua dai terrazzi, infiltrazioni d’acqua dai latrici solari, infiltrazioni d’acqua dai cortili nei box interrati ecc. o contro il singolo condomino se la proprietà da cui proviene l’acqua è del singolo. Saranno i soggetti citati in giudizio, poi, a dover chiamare eventualmente in causa la propria compagnia assicurativa per vedersi garantiti circa il risarcimento del danno da infiltrazione d’acqua in condominio.

perito-avvocato-per-risarcimento-danni-da-infiltrazioni-acqua-in-condominioA chiarimento e a ulteriore conferma della complessità del problema delle infiltrazioni acqua in condominio, si riporta infine una altra Sentenza della Corte di Cassazione con la quale si stabilisce che è di proprietà condominiale anche il raccordo tra la colonna verticale e le tubazioni dei singoli condomini Con sentenza n. 778 depositata il 19 gennaio 2012, la seconda sezione della Corte di Cassazione ha poi stabilito che la proprietà dei tubi di scarico dei singoli condomini è limitata fino al punto del loro raccordo con l’innesto nella colonna verticale. Pertanto in caso di infiltrazioni d’acqua nel condominio, la proprietà del tubo di raccordo o della braga di raccordo è del condominio proprio per via della sua funzione specifica e prevalente di raccordo senza cui il funzionamento della colonna verticale sarebbe inutile.

Se , dunque, si è rotta la braga di raccordo è il condominio a dover risarcire i danni derivanti dalle infiltrazioni. Questi sono solo alcuni esempi di situazioni in cui si sono trovati i nostri Periti, qui riportati per far comprendere la complessità di un questione solo in apparenza semplice e per cui è importantissimo avvalerti di alte competenze professionali per ottenere il massimo risarcimento possibile dai DANNI DA INFILTRAZIONE ACQUA IN CONDOMINI.

Altri tipi di perizie simili redatte dai nostri Periti esperti e certificati CTP:

  • perizia stima danni infiltrazioni d’acqua da giardino pensile
  • perizia tecnica danni infiltrazioni per la ricerca delle cause
  • perizia infiltrazioni acqua piovana da tetto
  • perizia infiltrazioni acqua terrazzo
  • perizia stima danni da alluvione
  • perizia stima danni allagamento
  • perizia per risarcimento dei danni da infiltrazione d’acqua in condominio

PERITO DI PARTE E CONSULENZE TECNICHE PER RISARCIMENTO DANNI INFILTRAZIONE ACQUA IN CONDOMINIO NEI TRIBUNALI DEL NORD ITALIA:

TRIBUNALE DI TORINO PERITO PERIZIE DI PARTETRIBUNALI PIEMONTE: Tribunale di Acqui Terme, Tribunale di Alessandria, Tribunale di Asti, Tribunale di Biella, Tribunale di Borgomanero, Tribunale di Bra, Tribunale di Casale Monferrato, Tribunale di Chivasso, Tribunale di Ciriè, Tribunale di Cuneo, Tribunale di Domodossola, Tribunale di Ivrea, Tribunale di Moncalieri, Tribunale di Mondovì, Tribunale di Novara, Tribunale di Novi Ligure, Tribunale di Pinerolo, Tribunale di Saluzzo, Tribunale di Susa, Tribunale di Torino, Tribunale di Tortona, Tribunale di Varallo, Tribunale di Vercelli
PERITO TRIBUNALE DI MILANO PERIZIE DI PARTETRIBUNALI LOMBARDIA: Abbiategrasso, Tribunale di Bergamo, Tribunale di Breno, Tribunale di Brescia, Tribunale di Busto Arsizio, Tribunale di Cassano d’Adda, Tribunale di Castiglione delle Stiviere, Tribunale di Clusone, Tribunale di Como, Tribunale di Crema, Tribunale di Cremona, Tribunale di Desio, Tribunale di Erba, Tribunale di Gallarate, Tribunale di Grumello del Monte, Tribunale di Legnano, Tribunale di Lodi, Tribunale di Mantova, Tribunale di Menaggio, Tribunale di Milano, Tribunale di Monza, Tribunale di Pavia, Tribunale di Rho, Tribunale di Salò, Tribunale di Saronno, Tribunale di Sondrio, Tribunale di Treviglio, Tribunale di Varese, Tribunale di Vigevano, Tribunale di Vohera,
PERITO TRIBUNALE DI GENOVA PERIZIE DI PARTETRIBUNALI LIGURIA: Tribunale di Albenga, Tribunale di Chiavari, Tribunale di Genova, Tribunale di Imperia, Tribunale di Spezia, Tribunale di Sanremo, Tribunale di Sarzana, Tribunale di Savona, Tribunale di Ventimiglia,
PERITO TRIBUNALE DI VERONA PERIZIE DI PARTETRIBUNALI VENETO: Tribunale di Adria, Tribunale di Bassano del Grappa, Tribunale di Belluno, Tribunale di Castelfranco Veneto, Tribunale di Chioggia, Tribunale di Cittadella, Tribunale di Conegliano, Tribunale di Dolo, Tribunale di Este, Tribunale di Legnago, Tribunale di Montebelluna, Tribunale di Padova, Tribunale di Pieve di Cadore, Tribunale di Portogruaro, Tribunale di San Donà di Piave, Tribunale di Rovigo, Tribunale di Schio, Tribunale di Soave, Tribunale di Treviso, Tribunale di Venezia, Tribunale di Verona, Tribunale di Vicenza,
PERITO TRIBUNALE DI AOSTA PERIZIE DI PARTETRIBUNALI VALLE D AOSTA: Tribunale di Aosta,

CONTATTACI

 

 

Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.