Sponsor of Consulenza Tecnica Ingegnerie Architetti Esperti SOS Casa Check UP
Consulenza ecobonus 110% Chivasso Ivrea Torino

Consulenza Ecobonus 110% a Chivasso e Ivrea (Torino)

L’Ecobonus 2020 che prevede detrazioni al 110%: è sicuramente un’occasione da non perdere con alcuni condomini abbiamo già avviato i lavori di efficientamento energetico se pensi anche tu che sia importante partire il prima possibile continua leggere tra i nostri articoli  sul superbonus 110% o non esitare a contattarci.

Ti aiuteremo a chiarire i dubbi su come ottenere le detrazioni fiscali a seguito delle ristrutturazioni edilizie e per lavori di efficientamento energetico.

L’ecobonus 110% è previsto per interventi di efficientamento energetico tra cui:

Consulenza ecobonus 110% Chivasso Ivrea Torino

Consulenza ecobonus 110% a Chivasso Ivrea Torino: Cappotto rapido con esperti posatori senza ponteggio.

  • Isolamento termico superfici opache verticali e orizzontali
  • Materiali isolanti in rispetto ai criteri minimi ambientali
  • Impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda
  • Impianti a pompa di calore
  • Impianti ibridi o geotermici abbinati ad impianti fotovoltaici
  • Miglioramento di almeno 2 classi energetiche da dimostrare attraverso l’APE
  • Installazione impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo

A fianco riportiamo la foto di un efficientamento energetico con “cappotto acrobatico” realizzato rapidamente senza l’uso di ponteggi su un condominio di 6 piani.

Cosa prevede la detrazione fiscale del ecobonus 110%?

La detrazione fiscale del 110% si applica per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, da detrarre da quanto si deve pagare di tasse annualmente l’importo è ripartito in cinque quote annuali.

Questo decreto introduce inoltre la possibilità di cedere il credito  d’imposta da parte del cliente finale e per il fornitore la possibilità di cedere a sua volta il credito a istituti di credito, assicurazioni o intermediatori finanziari.

La procedura della cessione del credito potrà essere seguita anche per il bonus facciate al 90% e per tutti gli altri interventi edilizi per i quali è prevista la detrazione del 50% oltre che per l’Ecobonus 65% (comprese le vecchie rate non ancora utilizzate) e per gli interventi agevolabili al 110% con il superbonus

  •  un contributo di pari ammontare, sotto forma di sconto sino al 100% sul corrispettivo dovuto, anticipato dal fornitore che ha effettuato gli interventi e da quest’ultimo recuperato sotto forma di credito d’imposta, con facoltà di successiva cessione del credito ad altri soggetti, compresi istituti di credito e altri intermediari finanziari. In parole povere il cliente si ritrova a non pagare nulla e fare il lavori cedendo la detrazione  fiscale
  • la trasformazione del corrispondente importo in credito d’imposta, con facoltà di successive cessioni ad altri soggetti, compresi istituti di credito e altri intermediari finanziari.

La duplice possibilità è prevista anche per gli interventi di:

  • recupero del patrimonio edilizio
  • efficienza energetica
  • adozione di misure antisismiche
  • recupero o restauro della facciata degli edifici esistenti

L’intervento deve:

  1. assicurare un indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale non superiore ai valori limite definiti all’allegato A del DM 11 marzo 2008;
  2. rispettare le leggi e le normative nazionali e locali sulla sicurezza e l’efficienza energetica.

Si possono agevolare le opere provvisionali e accessorie funzionali alla realizzazione degli interventi e le spese per le prestazioni professionali necessarie, redazione dell’APE compresa.

Il cliente dovrà conservare la “Scheda descrittiva”, l’asseverazione redatta da un tecnico abilitato con il rispetto dei requisiti tecnici e gli APE di ogni singola unità immobiliare.

Consulenza interdisciplinare per il Superecobonus 110% a Chivasso e Ivrea (Torino)

Per avere un buon risultato dai lavori di efficientamento energetico con recupero dei costi al 100% occorre avvalersi di competenze interdisciplinari che SOS CASA Check UP possiede grazie alla sua esperienza ultra decennale. il nostro team di lavoro è composto da:

Visto che il costo con il superbonus non è più un elemento di scelta prevalente è importante puntare sulla qualità degli interventi e questo parte da un attento studio di fattibilità seguito da un accurata progettazione indipendente degli interventi.

L’indipendenza progettuale e di controllo dei lavori è fondamentale dunque è bene diffidare da chi propone pacchetti completi chiavi in mano in cui vi è commistione di ruoli tra controllore (progettista, Direttore dei Lavori, ecc.) e controllato (impresa edile, ESCO, ecc.).

Bonus 110% a Chivasso

Compila il modulo per una consulenza ecobonus 110% in Piemonte

Lascia un Tuo commento