Sponsor of Consulenza Tecnica Ingegnerie Architetti Esperti SOS Casa Check UP

Superbonus 110% per il cappotto termico

Superbonus 110% per il cappotto termico è uno degli interventi trainanti che consentono di attivare l'agevolazione fiscale anche per altri interventi di ristrutturazione.
0
226
superbonus-110-cappotto-termico-ristrutturare-gratis

Superbonus 110% per il cappotto termico

Del Superbonus 110% per il cappotto termico si è cominciato a parlarne in seguito alla pubblicazione sulla GU del così soprannominato “Decreto Rilancio”, molti si stanno dunque chiedendo come funziona il superbonus 110 e se “il cappotto termico rientra nel superbonus 110%?”.

Il DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, detto anche “Decreto Rilancio” è stato pubblicato sulla GU Serie Generale n. 128 del 19/05/2020, Suppl. Ordinario n. 21 e prevede un Superbonus al 110% quando si interviene sulla coibentazione dell’edificio, a condizione che vi sia un’aumento di due classi di consumo energetico.

Quando il cappotto termico rientra tra gli interventi del Superbonus 110%?

Quindi se decido di realizzare un cappotto termico per isolare meglio la mia abitazione e quindi decido di riqualificare dal punto di vista energetico la mia abitazione, posso usufruire del Superbonus 110%?

La risposta è sì, ma rispettando certe condizioni.

Infatti, il cappotto termico rientra tra i principali lavori soggetti a detrazione fiscale con Superbonus 110% se in quanto è di fatto il principale intervento dei così definiti “lavori trainanti”.

In pratica se con il cappotto termico aumento di due classi energetiche la prestazione del mio edificio la detrazione si può estendere anche al ad altri interventi di efficientamento energetico, ma solo se si realizzano assieme a una o più di queste  tipologie di interventi principali.

Quali sono i “lavori trainanti” per il Superbonus 110%?

Il Decreto Rilancio definisce lavori trainanti:

–  isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo. Il massimale di spesa è pari a 60 mila euro per ciascuna unità immobiliare interessata;

– interventi sugli edifici unifamiliari o sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, con efficienza almeno pari alla classe A, a pompa di calore, inclusi gli impianti ibridi o geotermici, anche abbinati all’installazione di impianti fotovoltaici o alla microcogenerazione. Il beneficio si applica anche sulle spese per smaltimento e bonifica dell’impianto sostituito. Il massimale di spesa è 30 mila euro

superbonus-110-cappotto-termico-ristrutturare-gratis

superbonus 110 cappotto termico a Torino Milano Ivrea Come ristrutturare gratis

per ciascuna unità immobiliare interessata.

Cosa va dimostrato per ottenere il Superbonus 110%?

Se si realizzano lavori di efficientamento energetico, per ottenere il superbonus, bisognerà dimostrare, tramite l’attestato di certificazione energetica, di riuscire ad apportare un miglioramento energetico di due classi dell’edificio. Se ciò non è possibile può essere dimostrato il conseguimento della classe energetica più alta.

La detrazione fiscale non spetta se le spese si riferiscono a interventi su seconde case.

 

Leave a reply