RICERCA DELLE CAUSE DI UN INCENDIO

“Fire Investigation” ovvero la RICERCA DELLE CAUSE DI UN INCENDIO

La ricerca delle cause di un incendio o “Fire Investigation” è una vera e propria scienza che ricade nell’ambito dell’ingegneria forense.

Lo studio e la ricerca delle cause degli incendi sono uno dei più difficili ambiti fra le varie scienze dell’ingegneria forense.

fire-investigation-perito-esperto-cause-incendi
Fire Investigation: I nostri Periti sono ingegneri forensi esperti nella ricerca delle cause scatenanti gli incendi

La questione fondamentale che ci si pone in un ambito di fire investigation è se lo scoppio dell’incendio e quanto accaduto più in generale può rappresentare un reato penalmente perseguibile o se ad esempio i danni da incendio conseguenti rientrano nell’ambito della risarcibilità danni di una polizza assicurativa sulla casa o altro.

Nell’ambito di un’indagine giuridica viene nominato un Perito per la ricerca delle cause di un incendio “solo” per capire cosa ha scatenato il fuoco.

L’intero iter processuale presso il Tribunale può dunque svolgersi e concludersi solo sulla realistica determinazione delle cause dell’incendio che implicano, a seconda delle risultanze una fattispecie di incendio doloso o di incendio colposo o incendio fortuito.

La quantificazione dei danni da incendio, pur generalmente ingenti, assume spesso un aspetto quasi marginale viste le possibili implicazioni giuridiche di tipo civile e penale sulle responsabilità inerenti alle cause che hanno provocato l’incendio.

INDAGINI SULLE CAUSE DEGLI INCENDI

La difficoltà di determinare le reali cause di un incendio e stabilire di conseguenza se si tratta ad esempio di un incendio doloso, di un incendio colposo, di un incendio risarcibile dall’assicurazione o altro, si pone perché incendio distrugge spesso ogni segno normalmente visibile che possa provare la sua origine e le sue cause scatenanti.

ricerca-cause-incendio-tetto-mansarda-perito-assicurazione
Le principali cause di un incendio dei tetti in legno (tra i più frequenti nelle case) sono nella maggior parte dei casi dovuti a difetti di costruzione del tetto e/o della canna fumaria.

Appunto per questi motivi è indispensabile l’intervento di Periti esperti nel ramo incendi e competenti nell’ingegneria forense.

Molti incendi fortuiti sono spesso causati da apparecchi elettrici difettosi, come ad esempio il corto di circuiti elettrici, il surriscaldamento delle parti meccaniche ecc..

Gli incendi di un auto possono essere causati da difettose linee di alimentazione del carburante, si può avere ad esempio una combustione spontanea dove vengono accumulati i rifiuti organici generatori di biogas ecc..

Un Perito esperto nella ricerca delle cause di un incendio guarda tra resti lasciati dal fuoco per ottenere tutte le informazioni utili per la ricostruzione della sequenza degli eventi che hanno preceduto incipit del fuoco.

Uno dei problemi più rilevanti di un’inchiesta peritale per determinare le cause scatenanti del fuoco è la base multidisciplinare del lavoro e di conoscenze che deve necessariamente avere il Perito incaricato per la ricerca delle cause dell’incendio.

I Periti investigatori delle cause del fuoco hanno dunque bisogno di approfondite conoscenze non solo della scienza del comportamento e propagazione del fuoco, ma è utile anche che abbiano la conoscenza dei diversi settori di studio (compresi la scienza delle costruzioni, la conoscenza della propagazione ed degli usi dell’energia elettrica, nozioni di chimica, ecc.).

Se c’è o c’era presenza di gas come possibile origine del fuoco, un Perito esperto investigatore deve avere sufficiente conoscenza delle apparecchiature e degli impianti per includere o escludere tra le possibili cause dell’incendio il fatto che vi fosse gas.

Ogni Perito investigatore sulle cause di un incendio devono inoltre conoscere anche i propri limiti ed eventualmente affidarsi per i dettagli ad altri colleghi esperti in settori più specifici per richiedere dritte e farsi assistere in quanto è ritenuto da lui necessario come ad esempio esaminare nel dettaglio alcuni aspetti di quanto da lui già rilevato.

Effetti di un errata posa della canna fumaria nell'incendio di un tetto.
Effetti di un errata posa della canna fumaria nell’incendio di un tetto.

Di conseguenza, i Periti investigatori del fuoco a volte collaborano anche con i tecnici elettronici quando ad esempio si esaminano gli apparecchi elettrici, il cablaggio di quadri elettrici, ecc.. Può anche esser necessario sentire altri professionisti ad esempio per l’analisi di apparecchi alimentati a gas, da combustibili liquidi o altro.

Al contrario esperti solo di quei settori ma con poche o nessuna conoscenza dell’ingegneria forense non potrebbero svolgere la funzione di Perito in un indagine volta alla ricerca delle cause di un incendio.

TECNICHE DI FIRE INVESTIGATION PER LA RICERCA DELLE CAUSE DI UN INCENDIO

La “Fire Investigation” è una sistematica procedura investigativa di tipo analitico/scientifico che si utilizza per l’individuazione delle origini degli incendi e delle esplosioni per determinare in modo preciso le possibili cause di un incendio.

Si basa sulla conoscenza dei meccanismi della combustione e utilizza un approccio sistematico e scientifico nel suo svolgersi, con l’utilizzo della “semeiotica degli incendi”, ossia la disciplina che studia i segni lasciati dall’incendio stesso nei luoghi in cui è scoppiato e poi si è propagato.

ANALISI SEMIOTICA DELL’INCENDIO PER LA RICERCA DELLE CAUSE

La semiotica degli incendi è la disciplina che studia i segni lasciati dall’incendio, e rappresenta il punto di partenza per ogni indagine dei Periti assicurativi o di parte, che consiste in un insieme di attività eseguite sullo scenario dell’incendio volte ad individuare, raccogliere e documentare tutti gli elementi utili alla ricostruzione della dinamica dell’incendio.

La norma NFPA 921 (della National Fire Protection Association) nelle Guide For Fire And Explosion Investigations definisce i segni dell’incendio come gli effetti fisici visibili o misurabili che restano dopo l’evento incendio.

Questi segni rappresentano per il Perito che indaga sulle cause dell’incendio la storia dell’incendio stesso ma non sono indicatori assoluti, in quanto vanno debitamente interpretati poiché possono essersi formati in differenti modi.

EPISTEMOLOGIA DI UN INCENDIO

Vi sono molte differenti tecniche utilizzate da parte dei Periti investigatori per analizzare le evidenze. I campioni possono essere rilevati dallo scuotimento, dallo sfregamento, dall’impressione di un tampone o da altri strumenti avendo cura di evitare contaminazioni con altri elementi.

ricerca-cause-incendio-perito-assicurazioneIn alcuni casi, ad es. olio e grasso industriale, un solvente può essere utilizzato per rilevare l’evidenza. Il metodo impiegato generalmente dipende dal tipo di evidenza e dalle condizioni dell’ambiente nel quale si trova.

Esempi tipici di analisi includono la rilevazione di rivestimenti, esplosivi, idrocarburi e resti di un incendio.

I segni lasciati dal fuoco possono essere definiti come gli effetti visibili o misurabili che rimangono dopo un incendio. La maggior parte dei segni vengono registrati su superfici bidimensionali, nel luogo in cui dette superfici si intersecano con il fuoco.

I segni possono essere causati da radiazione termica (irraggiamento), per contatto con lo strato di gas caldo, per contatto con carboni caldi, o per il contatto con il pennacchio di fuoco (contatto diretto delle fiamme).

PROCEDURE PER LA RICERCA DELLE CAUSE DI UN INCENDIO

Ogni incendio è ovviamente un caso a se stante e non si può pensare di procedere con precise metodologie standard, tuttavia esistono delle metodologie consolidate per la ricerca delle cause di un incendio:

  • Indagini peritali DIRETTE: Sono quelle indagini condotte sui luoghi dove si è sviluppato l’incendio e sui reperti prelevati sul posto per eseguire la ricerca principale ovvero quella del punto o dei punti di origine dell’incendio da cui poi ricercare le possibili cause fisiche che hanno generato l’incendio.
  • Indagini peritali INDIRETTE: Sono l’insieme di attività investigative del Perito non condotte sui reperti ma su altri elementi utili quali progetti documentazione assicurativa, attività svolte testimonianze ecc. In caso di sospetto di incendio doloso si sentiranno i possibili indagati, con il fine di cercare il movente dell’evento (esempio: intercettazioni telefoniche, indagini patrimoniali, ricostruzione di movimenti, raccolta di testimonianze).

Un incendio per sua natura tende a distruggere, o in qualunque modo a rendere irriconoscibili quegli stessi elementi che l’hanno generato, stabilire la natura e le cause di un incendio richiede pertanto la messa in atto d’indagini non sempre semplici, anzi spesso si opera con notevoli difficoltà.

PERITO-Perizia-di-Parte-danni-da-incendio-perito-assicurativoSi possono quindi verificare casi in cui i sopralluoghi e la raccolta di dati forniscono elementi sufficienti alla individuazione delle cause dell’incendio, ma ci sono molti altri casi in cui occorre eseguire delle verifiche supplementari anche di tipo sperimentale, quali analisi di laboratori di tipo chimico-fisico o la raccolta di ulteriori notizie su avvenimenti o comportamenti di persone prima e dopo lo scoppio dell’incendio.

Le indagini sulle cause dell’incendio vanno sempre effettuate con la massima cautela tenendo presenti specifiche precauzioni in funzione ad esempio:

  1. del tipo di attività che si svolgevano sul luogo dell’evento prima dell’incendio,
  2. della natura delle sostanze presenti sul posto e potenzialmente coinvolte nell’incendio,
  3. del tempo trascorso tra incendio e sopralluogo,
  4. di eventuali manipolazioni o modificazioni dello stato dei luoghi avvenute dopo l’incendio,
  5. e molti altri fattori determinanti.

Nel campo della risarcibilità dei danni da incendio assicurati riveste un ruolo di primaria importanza la dimostrazione o meno della non dolosità dell’incendio, e solo in seconda battuta, l’individuazione precisa, o almeno la più probabile, dell’origine.

In assenza di elementi oggettivi di prova va sempre evitato di esprimere pareri sulla natura di un incendio e comunque, quando è necessario esprimerli, è indispensabile acquisire e valutare prima tutta una serie di elementi indiziari e probatori che, messi in correlazione tra loro (elementi d’indagine diretti e indiretti) possono, con sufficiente attendibilità suffragare e dimostrare in modo scientifico l’ipotesi fatta sulle cause dell’incendio.

CAUSE DI UN INCENDIO E ASSICURAZIONE

L’assicurazione casa per scoppio e incendio fatta in occasione della stipula di un mutuo è forse l’unica polizza obbligatoria, che copre, i costi e il risarcimento dei danni da incendio. In altri casi vi possono essere polizze assicurative sulla casa di tipo volontario.

L’assicurazione casa per scoppio e incendio nella propria abitazione copre i danni causati da esplosioni e incendi e copre le spese relative a vari sinistri, oltre ai costi del Perito di Parte, evitando di perdere i beni nella propria abitazione o lo stesso immobile, garantendosi la copertura di tali costi eventuali.

L’assicurazione incendio casa copre le spese derivanti dalla messa a nuovo dell’immobile in seguito a esplosioni o incendio che possono causare danni ai beni, agli impianti domestici, la perdita di oggetti preziosi, di arredamento, guasti al sistema idrico o elettrico.

Perito-Assicurativo-di-parte-risarcimento-danni-da-incendioCon la sottoscrizione di questa tipologia di polizza assicurativa, la compagnia si sostituisce all’assicurato nel pagamento dei costi, in base  a quanto sottoscritto in sede contrattuale e ai massimi stabiliti nella stessa polizza. Alcune polizze risarciscono il valore del danno dei vari sinistri tra cui il danno da incendio; altre risarciscono solo la somma fino a un tetto massimo stabilito nel contratto.

Bisogna inoltre fare attenzione sia alla copertura della tipologia di danno sia ai danni non coperti ecco un esempio:

ASSICURAZIONE CASA SCOPPIO INCENDIO COPERTURA DANNI E SINISTRI DANNI NON COPERTI
COPERTURA DANNI DERIVATI DA FUOCO – FUMO – SCOPPIO E ESPLOSIONI INCENDIO ATTEGGIAMENTI DI DISATTENZIONE E INCURIA TESI ALLA PROCURA DI INCENDIO
ESPLOSIONI DI IMPIANTI DOMESTICI GUASTI E/O CONPERDITA DI GAS MANCATO SPEGNIMENTO DI UNA SIGARETTA
DANNI ALL’IMMOBILE DERIVATI DAL FUMO, GAS E VAPORI DIFETTI DEGLI ELETTRODOMESTICI
ESPLOSIONI DOVUTE A FULMINI MANCATA MANUTENZIONE DELLA CALDAIA
SCARICHE DI CORRENTE MANCATA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DOMESTICI

Quindi spesso oltre la ricerca delle principali cause d’incendio, l’indagine del Perito Assicurativo e/o del Perito di Parte può riguardare non solo le cause incendio casa in generale ma anche:

  • cause incendio impianto fotovoltaico
  • cause incendio quadro elettrico
  • cause incendio canna fumaria
  • cause incendio caldaia
  • cause incendio elettrodomestici

Bisogna poi anche riuscire a dimostrare che non si ricade in uno dei casi di danno incendi non coperti dall’assicurazione. Per questo l’intervento di un perito esperto può essere determinante nell’ottenere il risarcimento dell’assicurazione.

PERITO DI PARTE E CONSULENZE TECNICHE PER RISARCIMENTO DANNI INCENDIO E RICERCA DELLE CAUSE NEI TRIBUNALI DEL NORD ITALIA:

TRIBUNALE DI TORINO PERITO PERIZIE DI PARTETRIBUNALI PIEMONTE: Tribunale di Acqui Terme, Tribunale di Alessandria, Tribunale di Asti, Tribunale di Biella, Tribunale di Borgomanero, Tribunale di Bra, Tribunale di Casale Monferrato, Tribunale di Chivasso, Tribunale di Ciriè, Tribunale di Cuneo, Tribunale di Domodossola, Tribunale di Ivrea, Tribunale di Moncalieri, Tribunale di Mondovì, Tribunale di Novara, Tribunale di Novi Ligure, Tribunale di Pinerolo, Tribunale di Saluzzo, Tribunale di Susa, Tribunale di Torino, Tribunale di Tortona, Tribunale di Varallo, Tribunale di Vercelli
PERITO TRIBUNALE DI MILANO PERIZIE DI PARTETRIBUNALI LOMBARDIA: Abbiategrasso, Tribunale di Bergamo, Tribunale di Breno, Tribunale di Brescia, Tribunale di Busto Arsizio, Tribunale di Cassano d’Adda, Tribunale di Castiglione delle Stiviere, Tribunale di Clusone, Tribunale di Como, Tribunale di Crema, Tribunale di Cremona, Tribunale di Desio, Tribunale di Erba, Tribunale di Gallarate, Tribunale di Grumello del Monte, Tribunale di Legnano, Tribunale di Lodi, Tribunale di Mantova, Tribunale di Menaggio, Tribunale di Milano, Tribunale di Monza, Tribunale di Pavia, Tribunale di Rho, Tribunale di Salò, Tribunale di Saronno, Tribunale di Sondrio, Tribunale di Treviglio, Tribunale di Varese, Tribunale di Vigevano, Tribunale di Vohera,
PERITO TRIBUNALE DI GENOVA PERIZIE DI PARTETRIBUNALI LIGURIA: Tribunale di Albenga, Tribunale di Chiavari, Tribunale di Genova, Tribunale di Imperia, Tribunale di Spezia, Tribunale di Sanremo, Tribunale di Sarzana, Tribunale di Savona, Tribunale di Ventimiglia,
PERITO TRIBUNALE DI VERONA PERIZIE DI PARTETRIBUNALI VENETO: Tribunale di Adria, Tribunale di Bassano del Grappa, Tribunale di Belluno, Tribunale di Castelfranco Veneto, Tribunale di Chioggia, Tribunale di Cittadella, Tribunale di Conegliano, Tribunale di Dolo, Tribunale di Este, Tribunale di Legnago, Tribunale di Montebelluna, Tribunale di Padova, Tribunale di Pieve di Cadore, Tribunale di Portogruaro, Tribunale di San Donà di Piave, Tribunale di Rovigo, Tribunale di Schio, Tribunale di Soave, Tribunale di Treviso, Tribunale di Venezia, Tribunale di Verona, Tribunale di Vicenza,
PERITO TRIBUNALE DI AOSTA PERIZIE DI PARTETRIBUNALI VALLE D AOSTA: Tribunale di Aosta,

 

CONTATTACI

 

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.