RICERCA PERDITE CON GAS TRACCIANTE

Ricerca Perdite con il metodo del GAS Tracciantericerca-perdite-acqua

La ricerca perdite con gas tracciante è una procedura molto efficace per la ricerca delle infiltrazioni di acqua attraverso le superfici che dovrebbero essere impermeabili o per le perdite da reti di impianti con tubi dei più svariati tipi in termini di diametro e materiale.

Mediante la tecnologia di ricerca perdite con gas tracciante possiamo andare a ricercare quali sono i punti più critici da dove l’acqua riesce ad infiltrarsi o fuoriuscire dalle tubazioni.

Questo metodo di ricerca perdite consiste nell’insufflare un particolare tipo di miscela di gas composto da azoto (N) al 95% e contenente una percentuale di idrogeno (H) al 5%, al di sotto della copertura impermeabile da indagare che può essere realizzata sia in guaina in PVC o sia in guaina bituminosa.

Una volta che la miscela di gas tracciante si è diffuso al di sotto della guanina questo comincia a filtrare proprio dove c’’è la perdita d’acqua attraverso tagli, buchi o fessure anche non visibili ad occhio nudo.

E’ poi sufficiente procedere con una ricerca sistematica usando una strumentazione apposita denominata gasdetector o rilevatore di gas.

Ricerca perdite con il metodo del gas tracciante
Ricerca perdite acqua in un impianto antincendio con il metodo del gas tracciante

Per un effetto naturale di migrazione il gas tracciante con l’idrogeno tenderà ad uscire proprio dove si trovano le eventuali crepe, fessure, buchi, strappi, distacchi e così via di qualsiasi guaina impermeabile.

Poiché l’idrogeno è un atomo piccolissimo questo riesce a passare filtrando anche attraverso strutture massicce come il cemento armato rendendo possibile anche trovare perdite di tubi posti sotto il cemento.

Questa sua proprietà di filtrare facilmente rende possibile effettuare ricerche anche su impermeabilizzazioni che siamo state ricoperte con massetti in cemento, massetti piastrellati, riempimenti in terra (come nei giardini pensili), posa di asfalto, anche se con un po’ più di difficoltà si riesce anche a trovare eventuali perdite sotto il cemento armato dove l’idrogeno fa molta più fatica ad uscire, ma comunque con attendendo è possibile cercare comunque le perdite d’acqua.

Quali sono gli obiettivi di un intervento di ricerca perdite con gas tracciante?
La Ricerca Perdite con Gas Tracciante può avere un duplice scopo:

1)    RIPARAZIONE DI UNA PERDITA: Lo scopo della Ricerca Perdite con Gas Tracciante è quello di verificare e individuare puntualmente la presenza di lesioni, fessurazioni o distaccamenti, anche di minima entità non percettibili alla vista nelle impermeabilizzazioni mediante per poi procedere alla riparazione oppure per individuare le perdite ad esempio in un impianto antincendio con tubi a terra o in impianti di irrigazione acquedotti o altri. Il tutto per ridurre sia i tempi sia i costi di riparazione.

2)    COLLAUDO DI TENUTA: La ricerca perdite con gas tracciante può essere fatta anche in via preventiva per collaudare manti impermeabilizzanti sintetici, in PVC, bituminosi o cementizi di nuova installazione il tutto nelle più disparate situazioni e campi di applicazione come ad esempio nei giardini pensili , tetti piani, terrazzi, parcheggi interrati con sopra piani asfaltati ecc. Al termine degli interventi di collaudo delle impermeabilizzazioni viene rilascia l’apposita documentazione con relazione tecnica di avvenuto collaudo funzionale.

Quali sono i vantaggi del servizio tecnico di ricerca perdite con gas tracciante?
I vantaggi del servizio di diagnosi per la ricerca perdite sono quelli di andare ad individuare in modo preciso e rapido i punti di infiltrazione velocizzando i tempi di intervento, limitando sia le attività di scavo, smantellamento sia le conseguenti azioni di ripristino il tutto con evidenti vantaggi che portano a un notevole risparmio economico nella riparazione. In fase di collaudo si ha una maggiore garanzia di non dover ad esempio smontare tutto un giardino pensile appena finito che presenta infiltrazioni.

ricerca perdite acqua con gas tracciante
Ricerca perdite acqua con gas tracciante in un impianto antincendio ed in un impianto di riscaldamento

Quali metodi di ricerca perdite possono essere adottati?
Metodo GAS TRACCIANTE
Si tratta di una diagnosi non  invasiva, basata su una metodo scientifico  che fornisce dati oggettivi.

Per identificare  una perdita negli isolamenti viene inserito  del gas tracciante tra lo strato di isolamento e lo strato intermedio, il quale rintracciato  nelle aree di fuga.
La concentrazione di gas rende possibile la localizzazione precisa della perdita mediante  uno strumento di rilevazione.

Quali sono fasi operative della ricerca perdite con gas tracciante?

Studio preliminare con eventuale sopralluogo propedeutico alla scelta del metodo d’indagine più adatto.

  • Installazione di flange nella guaina di preparazione all’insufflaggio o analisi della rete da indagare.
  • Insufflaggio della miscela di gas tracciante al di sotto della guaina impermeabilizzante o nella rete di tubi da indagare.
  • Ricerca perdite o infiltrazioni mediante apposita strumentazione di rilevamento gas.
  • Segnalazione delle anomalie con eventuale contestuale riparazione.
  • Stesura di una relazione tecnica d’intervento o di collaudo.

Qual è il costo della ricerca perdite con gas tracciante?

Il costo è commisurato alla difficoltà ed estensione della ricerca perdite e comunque viene sempre rilasciato apposito preventivo scritto.

È IMPORTANTE segnalare che se si dispone di un assicurazione che comprende anche i danni da rottura e/o infiltrazioni d’acqua spesso il costo della ricerca perdite con gas tracciante è coperto dall’assicurazione stessa, dunque non vi sono costi per il cliente.

 

AREE COPERTE DAL SERVIZIO DI RICERCA PERDITA ACQUA E INFILTRAZIONE D’ACQUA:

Ricerca Perdite Acqua Piemonte Alessandria Asti Biella Cuneo Novara Torino Verbano Cusio Ossola Vercelli IvreaPiemonte: Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli

Ricerca-Perdite-Acqua-Lombardia-Bergamo-Brescia,-Como-Cremona-Lecco-Lodi-Mantova-Milano-Monza-Brianza-Pavia-Sondrio-VareseLombardia: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Pavia, Sondrio, Varese

Ricerca-Perdite-Acqua-Valle-d-Aosta-Verres-SaintVincent-IvreaValle d’Aosta: Aosta.

Ricerca-Perdite-Acqua-Veneto-Belluno-Padova-Rovigo-Treviso-Venezia-Verona-VicenzaVeneto: Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza.

Ricerca-Perdite-Acqua-Liguria-Genova-Imperia-LaSpezia-SavonaLiguria: Genova, Imperia, La Spezia, Savona.

Ricerca-Perdite-Acqua-Toscana-Arezzo-Firenze-Grosseto--Livorno-Lucca-Massa-Carrara-Pisa-Pistoia-Prato-SienaToscana: Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena.

Ricerca-Perdite-Acqua-Trentino-Bolzano-TrentoTrentino-Alto Adige: Bolzano, Trento.

Ricerca-Perdite-Acqua-Friuli-Venezia-Giulia-Gorizia-Pordenone-Trieste-UdineFriuli-Venezia Giulia: Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine.

Ricerca-Perdite-Acqua-Emilia-Romagna-Bologna-Ferrara-Forlì-Cesena-Modena-Parma-Piacenza-Ravenna-Reggio-Emilia-RiminiEmilia Romagna: Bologna, Ferrara, Forlì, Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini.

CONTATTACI

Lascia un Commento

L’indirizzo email non verrà pubblicato.